Crea sito
http://4.bp.blogspot.com/-ImU1sclDiMc/Vb8__Ll0jeI/AAAAAAAADuo/EuBGm5BmyYw/s640/BRETELLE%2BCAMMINARE.jpg

Niniwalker, il gadget per imparare a camminare


Sono attualmente alle prese con una neonata urlante, tetta-dipendente e “sporcatrice” seriale di pannolini. Eppure non mi lamento perchè questi momenti verranno rimpiazzati ben preso da altri molto più impegnativi, come ad esempio la fase in cui i bambini iniziato a voler camminare da soli.
E lì si che saranno dolori, specialmente di schiena.

Con l’altra figlia provai il già tanto conosciuto sistema delle bretelle o arelle per camminare. Sono una specie di imbracatura col guinzaglio che dovrebbe servire a stare dietro al bambino senza rovinarsi la schiena. Peccato che spesso il bambino non avendo appigli, si trasformi spesso in una trottola ambulante.
Questo che vedete in foto è i Niniwalker mi sembra invece un sistema geniale e divertente.
E’ adatto dagli 8 ai 16 mesi.
 Poi si sa tra il dire e il fare…qualcuno ha esperienze in merito?
Trovato qui  a 79 sterline

 

Campione gratuito: pannolini Huggies Bebè

Una delle parole chiavi più ricercate dalle mamme è Campione gratuito.
Oggi voglio darvi una splendida notizia: potete richiedere un campione omaggio di pannolini ad Huggies.
Parola mia, io l’ho fatto e mi sono arrivati direttamente ella cassetta della posta e non vedo l’ora che la mia
bimba nasca per metterli alla prova.
I pannolini che mi sono arrivati sono i nuovi Huggies Bebè, il pannolino disegnato appositamente per i primi mesi dei
nostri bambini.
Infatti Huggies ha ideato il sistema PUPU’ STOP per garantire una maggior tenuta della pupù liquida. Questo è possibile grazie al rivestimento traforato e ad una speciale barriera cattura pupù posta sul retro del pannolino.


(altro…)

http://3.bp.blogspot.com/-B8VDP_d9WwM/VbEPkzTBDII/AAAAAAAADs4/iSrN3GCMx8Y/s640/chicco.jpg

Opinione Dispositivo antizanzare a ultrasuoni Chicco

Una foto di mia figlia, la mia secondogenita nata esattamente 9 giorni fa, per farvi vedere come mi sono attrezzata contro le zanzare tigre che quest’anno ci stanno veramente infestando.
Ho acquistato dispositivo antizanzare ad ultrasuoni portatile chicco dopo averlo conosciuto in ospedale, grazie alle mamme partorienti come me che se l’erano procurate proprio per scongiurare il rischio di vedere i propri “pulcini” trasformati in colabrodo da quegli infidi esserini neri succhiasangue.

(altro…)

http://3.bp.blogspot.com/-_GqFnIbBWGE/Va6m11K16XI/AAAAAAAADrg/n5hiBgT-e-I/s400/karibu.png

Vaschetta bagnetto salvaspazio

 

Salve a tutti i lettori del mio blog!
Dopo un periodo di assenza giustificato dalla nascita della mia secondogenita Cecilia, torno su questi schermi per parlarvi di un articolo di puericultura a cui sicuramente nessuno può rinunciare: la vaschetta per il bagnetto.
Negli ultimi tempi ho girovagato molto nel web alla ricerca di una vaschetta per il bagnetto dei neonati che potesse soddisfare le mie esigenze. Ne cercavo una pratica e salvaspazio visto il mio spazio ridotto in bagno.
Ho così trovato la soluzione ai miei problemi: una vaschetta per il bagnetto ripiegabile.
In particolare ne ho selezionate alcune per voi che poi sono quelle su cui ho focalizzato la mia attenzione. Di queste ne ho scelta una, la prima che vi presento:
(altro…)

http://2.bp.blogspot.com/-etbzFb_7ooU/VVh_gNlnGfI/AAAAAAAADq0/b7MUt20luJM/s640/screenshot%2Bpinterest.png

Ispirazioni e idee per la cameretta delle bambine

In questi giorni ho iniziato i lavori di ristrutturazione della mia abitazione, che è piccolina, ma che ci dispiacerebbe dover abbandonare anche perchè di nostra proprietà.
I lavori servono a ricavare una stanza in più per le bambine, sacrificando la mia cucina che diventerà un cucinotto ma che vedrò di farmi bastare.
E’ quindi da mesi che sto girovagando nel web alla ricerca di fonti di ispirazione per l’arredamento della camera delle bimbe, tanto che ho dovuto creare una bacheca su Pinterest per non perdere di vista ogni mio ritrovamento. In realtà nella bacheca ci sono anche delle idee per decorare il resto della casa, visto che anche il salotto subirà grandi trasformazioni e tutta la casa verrà poi resa più accogliente grazie all’uso del laminato Tundra di Ikea.
Se volete seguire la mia bacheca “per la nuova casa” potete farlo cliccando qui.
Di bacheche ne troverete molte altre, più di 40!

http://1.bp.blogspot.com/-5RJytLA4Fsc/VVg7bSI-lZI/AAAAAAAADqY/AJ7P6iUWpxA/s400/next-to-me-dove-grey_76028.jpg

Soluzioni per il co sleeping, culle da affiancare al letto Sidebed

Sono nella fase “preparazione lista nascita” e quindi sto navigando tra numerosi siti alla ricerca di cose che mi potrebbero servire per questa nuova nascita. 

Della prima gravidanza ho ricevuto molte cose in regalo da parenti che già avevano avuto bambini, ma siccome molte di queste cose erano abbastanza datate, diciamo che mi ritrovo di nuovo a dover acquistare un bel pò di cosine. Stavolta però l’esperienza è dalla mia parte, e questo non è da poco.
In particolare sto pensando a quando nacque la mia primogenita: i primi giorni la misi a dormire di notte nella carrozzina, in camera mia ma era troppo in alto rispetto al mio letto, così io dovevo sempre tirarmi su per controllarla (avevo la fissa che non respirasse) e quindi dopo poco la passai nel mio letto ma le cose non furono più semplici: infatti non potevo tenerla al centro perchè il babbo l’avrebbe di sicuro presa a gomitate e così la misi dal mio lato, tenendola con un braccio in una posizione allucinante. La mattina mi risvegliavo a pezzi. La cosa è comuque andata avanti per molto molto tempo, finchè poi non è passata al centro del lettone dove ha soggiornato per svariati anni. 
Il lettino con le sbarre era troppo troppo grande per lei che, neonata, aveva bisogno di sentire attorno a se un ambiente più raccolto.
Ho scoperto tardi le culle per il co-sleeping da attaccare al letto, quelle si che sarebbero state una salvezza. Così stavolta mi sono messa alla ricerca e ne ho trovate in effetti qualcuna ma dal costo un bel pò elevato. Girovagando poi in rete ho trovato anche delle validissime alternative, e oggi ve le mostro.

Questa culla per il co sleeping è bellissima, veramente l’ideale ma il costo non è dei più accessibili considerando il fatto che verrà sfruttata molto poco. Mi piace perchè permette di tenere il bimbo proprio a portata di mano ma può essere usata anche come culla da portare in altre parti della casa.
Si adatta a tutte i tipi di letto.
Il prezzo più basso che ho trovato è quello su Amazon, in offerta a 178 euro e beneficia della spedizione Amazon Prime.

                                             Chicco 79339 Next 2 Me Culla, Colore Silver

Una soluzione sicura per far dormire il neonato nel lettone preservandolo dal rischio di cadute e dalle coperte che possono soffocarlo. Un letto nel letto oserei definirlo. Mi piace anche questa come idea.
Se volete cercarne altre on line, queste culle si chiamano Snuggle Nest.
Ha il vantaggio di essere richiudibile e facilmente trasportabile.
Dovrebbe costare intorno ai 50-60 dollari ma non ho idea di dove possa essere acquistata on line in Italia. Suggerimenti? 

Lettino a sbarre per il co-sleeping. 
Questo è decisamente più economico, il costo è di 89 euro più 15 euro di spedizione.
Proviene dalla Germania ed è acquistabile facilmente su Ebay italiano.
Comprende materasso e paracolpi.
Trovate la stessa culla su Amazon Prime
a euro 99,90 +ss o a 112,89 euro compreso di coprimaterasso
• In legno massello di ontano, trattamento di superficie non trattata
• stecche altezza 27-52 cm regolabili
Misure:
· Letto: 90×55 cm
· Dimensioni (LxWxH): 95×59 cm x78
Di questo tipo di lettini ne trovate tantissimi ma dovete considerare anche che da Ikea vendono un lettino che può assolvere alla stessa funzione

Questa ha un prezzo di Euro 89,90 ma dovrete acquistare anche il materasso che non è incluso.
E’ però utilizzabile più a lungo di una culla per il cosleeping, pur mantenendo delle dimensioni ridotte rispetto ad un classico lettino con le sbarre.
Come vedete il piano letto può essere regolato in altezza e le barre laterali asportabili in modo da poterlo accostare al letto.

Questa è invece la soluzione ideale per chi vuole acquistare direttamente il lettino di dimensioni standard o già ne possiede uno ma vuole comunque assicurarsi che il bimbo dorma in un ambiente più intimo. Tra l’altro accostando il lettino a sbarre al vostro letto, potrete evitare di legarlo sui laterali perchè comunque non ci sarà il rischio di caduta.
Lo trovate in vendita su Amazon a Euro 46.95 + ss
Questa è invece la versione fai da te della culla per il co sleeping.
Se avete un marito disponibile ad accontentarvi o avete le manine d’oro e volete provarci, se vi fate un giro su Google troverete la giusta ispirazione. 
Credo sia di semplice realizzazione ed infatti sto pensando di prendere qualche misura e farmi tagliare le tavole dal falegname.
Mi rimane il dubbio del materasso: andrà bene della gommapiuma bella spessa foderata?
Mi piacerebbe sapere le soluzioni da voi adottate per tenere i bimbi accanto a voi la notte.
Sarà che io sono pigra e temo il sonno, quindi per me alzarmi è veramente un sacrificio!

1 2 3 4 5 10